EMERGENZA SANITARIA CORONAVIRUS

Ultima modifica 28 luglio 2021

INFORMAZIONI UTILI

Sezione sul coronavirus, sul sito di Regione Lombardia - provvedimenti, consigli, servizi attivi, sintesi delle misure attualmente in vigore in Lombardia.

 

Ultimi aggiornamenti

23 Luglio

Il Consiglio dei Ministri con Decreto Legge 23 luglio 2021, n. 105 ha deliberato di prorogare fino al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza nazionale e ha deciso le modalità di utilizzo del Green Pass e nuovi criteri per la “colorazione” delle Regioni.
Dal 6 agosto 2021 sarà possibile svolgere alcune attività solo se si è in possesso di: 

  • certificazioni verdi Covid-19 (Green Pass), comprovanti l’inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 o la guarigione dall'infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi)
  • effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore)

Maggiori informazioni nel comunicato stampa sul sito del Gioverno.

28 giugno

Da lunedì 28 giugno decade l’obbligo di indossare la mascherina negli spazi all’aperto, come stabilisce l'ordinanza del Ministro della Salute del 22 giugno 2021. L’uso della mascherina resta obbligatorio quando non può essere garantito il distanziamento minimo interpersonale, nel caso di assembramenti o affollamenti, negli spazi all’aperto delle strutture sanitarie e in presenza di persone immunodepresse.
Rimane inoltre obbligatorio indossare la mascherina in tutti i luoghi al chiuso diversi dalla propria abitazione.

13 giugno

A partire dal 14 giugno 2021 entra in vigore l'Ordinanza del Ministro della Salute del 11/06/2021 (pubblicata in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 139 del 12/06/2021) che colloca la Regione Lombardia in "zona bianca".

 

2 giugno

A partire dal 2 giugno 2021 la piattaforma di prenotazione del vaccino anti Covid-19 sarà accessibile anche ai cittadini appartenenti alla fascia di età 12-29 anni. Maggiori informazioni sul sito di Regione Lombardia

20 maggio

A partire dal 20 maggio 2021 possono accedere alla piattaforma di prenotazione del vaccino anti Covid-19 anche i cittadini appartenenti alla fascia di età 40-49 anni. Maggiori informazioni sul sito di Regione Lombardia.

18 maggio

Decreto-legge n.65 del 18/5/2021 in vigore dal 18 maggio 2021. Il decreto modifica i parametri di ingresso nelle “zone colorate”. Inoltre, nelle “zone gialle” si prevedono alcune "riaperture" in anticipo rispetto al calendario.
Principali disposizioni:

dal 18 maggio il divieto di spostamento è ridotto di un'ora, quindi riamane valido dalle 23.00 alle 5.00.

A partire dal 7 giugno 2021, sarà valido dalle ore 24.00 alle 5.00.

Dal 21 giugno 2021 sarà completamente abolito 

dal 1° giugno sarà possibile consumare cibi e bevande all’interno dei locali anche oltre le 18.00, fino all’orario di chiusura previsto dalle norme sugli spostamenti;

dal 22 maggio, tutti gli esercizi presenti nei mercati, centri commerciali, gallerie e parchi commerciali potranno restare aperti anche nei giorni festivi e prefestivi;

anticipata al 24 maggio, rispetto al 1° giugno, la riapertura delle palestre;

dal 1° luglio potranno riaprire le piscine al chiuso, i centri natatori e i centri benessere, nel rispetto delle linee guide e dei protocolli;

dal 1° giugno all’aperto e dal 1° luglio al chiuso, sarà consentita la presenza di pubblico, nei limiti già previsti (25 per cento della capienza massima, con il limite di 1.000 persone all’aperto e 500 al chiuso), per tutte le competizioni o eventi sportivi (non solo a quelli di interesse nazionale);

dal 22 maggio sarà possibile riaprire gli impianti di risalita in montagna, nel rispetto delle linee guida di settore;

dal 1° luglio sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò potranno riaprire al pubblico;

parchi tematici e di divertimento potranno riaprire al pubblico dal 15 giugno, anziché dal 1° luglio;

tutte le attività di centri culturali, centri sociali e centri ricreativi saranno di nuovo possibili dal 1° luglio;

dal 15 giugno saranno possibili, anche al chiuso, le feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose, tramite uso della “certificazione verde”. Restano sospese le attività in sale da ballo, discoteche e simili, all’aperto o al chiuso;

dal 1° luglio sarà nuovamente possibile tenere corsi di formazione pubblici e privati in presenza.

3 maggio

Decreto Legge 30 aprile 2021, n. 56. Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi. Proroga e definizione di termini di prossima scadenza.
In particolare:

 Proroga dei termini di validità di documenti di riconoscimento e di identità, nonchè di permessi e titoli di soggiorno e documenti di viaggio.

1 maggio

A partire dalle ore 18.00 di sabato 1 maggio anche i cittadini fragili di età compresa fra i 16 e i 49 anni con esenzione per patologia possono prenotare la vaccinazione anti Covid-19. Informazioni e prenotazioni sul sito di Regione Lombardia

26 aprile

Ordinanza del Ministro della Salute del 23 aprile 2021: da lunedì da lunedì 26 aprile la Lombardia passa in “zona gialla” e si applicano le disposizioni previste per tale zona dal Decreto-Legge n. 52 e, per tutto quanto non diversamente disposto da tale decreto, le prescrizioni contenute nel DPCM del 2 marzo 2021.
Principali disposizioni:

È consentito spostarsi all’interno del territorio regionale dalle ore 5 alle ore 22 senza dover motivare lo spostamento.

Sono consentiti gli spostamenti in entrata e in uscita dal territorio regionale da/verso altri territori collocati in zona gialla.

Sono consentite le attività dei servizi di ristorazione, svolte da qualsiasi esercizio, con consumo al tavolo esclusivamente all’aperto e anche a cena, nel rispetto dei limiti orari in cui sono consentiti gli spostamenti (dalle ore 5 alle ore 22). A partire dal 1° giugno, in zona gialla, tali attività saranno consentite anche al chiuso, con consumo al tavolo, dalle ore 5 fino alle ore 18. Il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi.

Sono consentiti gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, live-club e in altri locali o spazi anche all’aperto rispettando precise disposizioni.

Consulta la sintesi delle prescrizioni in vigore dal 26 aprile sul sito web della Regione Lombardia

 

23 aprile

Anche le persone di età compresa tra i 64 e i 60 anni possono prenotare online il proprio appuntamento per la vaccinazione anti Covid-19. Informazioni e prenotazioni sul sito di Regione Lombardia.

Decreto legge 22 aprile 2021, n. 52: Misure urgenti per la graduale ripresa delle attivita' economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19. Testo del Decreto (sul sito della Gazzetta Ufficiale) - Comunicato stampa del 21 aprile - slide informative sulle misure adottate (sul sito del Governo) 

9 aprile 

In base all’Ordinanza del Ministro della Salute del 9 aprile 2021, da lunedì 12 aprile la Lombardia passa in “zona arancione”.

8 aprile 

Da giovedì 8 aprile anche i cittadini che hanno dai 70 ai 75 anni, compresi i nati nel 1951, possono prenotare l'appuntamento per il vaccino anti-Covid. Scopri le modalità di prenotazione sul sito di Regione Lombardia.

2 aprile 2021

Da venerdì 2 aprile i cittadini di età compresa tra i 75 e i 79 anni possono prenotare il vaccino anti-Covid. Scopri le modalità di prenotazione sul sito di Regione Lombardia.

1 aprile 2021

Decreto-Legge 1 aprile 2021, n. 44. Misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti covid, di giustizia e di concorsi pubblici. Leggi la sintesi dei provvedimenti sul sito del Governo.
Principali disposizioni: 

Proroga fino al 30 aprile 2021 dell'applicazione delle disposizioni del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2 marzo 2021 (salvo che le stesse contrastino con quanto disposto dal medesimo decreto-legge)

Dal 7 al 30 aprile 2021 è assicurato, sull’intero territorio nazionale, lo svolgimento in presenza dei servizi educativi per l’infanzia e della scuola dell’infanzia, dell’attività didattica del primo ciclo di istruzione e del primo anno della scuola secondaria di primo grado.

Semplificazione delle procedure per i concorsi pubblici

30 marzo 2021

Ordinanza del Ministero della Salute del 30 marzo 2021: ulteriori disposizioni per tutti coloro che hanno soggiornato o transitato nei quattordici giorni antecedenti all'ingresso in Italia in uno o più Stati e territori di cui all'elenco C dell'Allegato 20 del DPCM 2 marzo 2021 fino al fino al 6 aprile 2021.

12 marzo 2021

Ordinanza ministeriale 12 marzo 2021 - "Misure urgenti di contenimento e gestione dell'emergenza Covid-19 - Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Piemonte, Veneto": la Lombardia, insieme ad altre regioni, passa in zona rossa da lunedì 15 marzo. 

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 7 sul nuovo decreto legge "Misure urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del COVID-19" che introduce disposizioni di maggiore intensità per il periodo compreso tra il 15 marzo e il 6 aprile 2021 e misure per i genitori lavoratori.

4 marzo 2021

Ordinanza regionale n. 714 del 4 marzo 2021: a partire dal 5 marzo e fino al 14 marzo l’intero territorio regionale entra in fascia "arancione rafforzato".
Principali disposizioni:

  • sospensione della didattica in presenza per tutte le classi delle scuole elementari, scuole medie, scuole secondarie di secondo grado e istituzioni formative professionali. Sono inoltre sospese anche le scuole dell’infanzia
  • divieto di recarsi presso le cosiddette “seconde case” e verso le abitazioni private abitate
  • accesso alle attività commerciali limitato ad un solo componente per nucleo familiare
  • divieto di utilizzare le aree attrezzate per gioco e sport all’interno di parchi, ville e giardini pubblici, fatta eccezione per le persone affette da disabilità
  • obbligo di indossare mascherine chirurgiche o presidi analoghi di protezione delle vie respiratorie sui mezzi di trasporto pubblici

Vaccinazioni anti Covid per il personale scolastico: dal 3 marzo sono aperte le adesioni. Pagina informativa sul sito di Regione Lombardia.

3 marzo 2021

Dpcm del 2 marzo 2021 in vigore dal dal 6 marzo al 6 aprile 2021. E' confermato, fino al 27 marzo, il divieto già in vigore di spostarsi tra regioni o province autonome diverse. Leggi la sintesi delle principali novità e delle misure confermate.

2 marzo 2021

Ordinanza regionale 711 del 1 marzo 2021: Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19": a decorrere dal 3 marzo 2021 e sino al 10 marzo 2021, con eventuale proroga sulla base dell’evoluzione del contesto epidemiologico, nei comuni di Cremona, Bordolano, Castelverde, Corte De Cortesi con Cignone, Corte De’ Frati, Olmeneta, Pozzaglio ed Uniti, Spinadesco, Spineda, sono adottate le misure previste dall’art.2 del DPCM 14 gennaio 2021 (fascia arancione rafforzata). Leggi i dettagli nella sezione dedicata sul sito di Regione Lombardia.