RIFIUTI DELL’ATTIVITA’ AGRICOLA e DI ALLEVAMENTO

Pubblicato il 17 giugno 2020 • Ambiente

Rifiuti dell’attività agricola NON conferibili nei CDR Comunali:

  • FILTRI OLIO/ARIA/GASOLIO
  • OLI MINERALI ESAUSTI
  • ACCUMULATORI ESAUSTI
  • CONTENITORI VUOTI DI AGROFARMACI
  • NYLON PER COPERTURA SERRE
  • IMBALLAGGI VARI
  • SACCHI DI CONCIME
  • TUBI DI IRRIGAZIONE
  • PNEUMATICI FUORI USO E CAMERE D’ARIA
  • TELI AGRICOLI

Per la corretta gestione dei rifiuti prodotti dall’attività agricola, in un’ottica di riduzione dell’impatto ambientale tramite una giusta differenziazione all’origine dei rifiuti stessi, che possa agevolare le successive operazioni di recupero, le aziende agricole devono rivolgersi a ditte specializzate ed autorizzate per la raccolta ed il recupero di questi rifiuti.

Un’azienda leader nel settore, già operativa sul nostro territorio, è CASCINA PULITA, con cui il Comune ha avviato un percorso di sensibilizzazione, sulle tematiche ambientali.

Tramite accordi, le aziende agricole del territorio che si rivolgeranno a Cascina Pulita entro il 31 agosto, avranno uno sconto incondizionato del 5%. Per maggiori informazioni: 011/2222343 – info@cascinapulita.it

Avviso
Allegato formato pdf
Scarica